Truppe filorusse occupano l’ospedale di Simferopoli

fiera modificato

SIMFEROPOLI – Non hanno dato nessun esito i tentativi di riconciliazione per una guerra che sembra affacciarsi sempre di più sull’orlo del baratro conflittuale. La tensione in Ucraina continua a crescere dopo le ultimi e preoccupanti notizie che giungono dalla Crimea. Nel bollettino delle anomalie che vengono appuntante quasi giornalmente c’è anche la notizia che truppe paramilitari filorusse hanno preso il controllo di un ospedale e di una base missilistica. Sul primo versante si tratta dell’ospedale di Simferopoli, la capitale della regione. Secondo indiscrezioni stampa, sembra che il personale della struttura sia stato riunito nell’atrio per “incontrare” i nuovi direttori.