Annullata la data di Nogravity Dance, al Gesualdo un omaggio a Lucio Dalla

fiera modificato

AVELLINO – A causa di alcuni problemi fisici che hanno colpito tre danzatori della NoGravity Dance Company in tournee in Francia, il primo atto della trilogia ispirata alla Divina Commedia, “Inferno” di Emiliano Pellissari, in programma per sabato 12 alle ore 21 e, in replica, domenica 13 aprile alle ore 18.30 è stato annullato.

Per colmare il vuoto lasciato nella XII stagione teatrale dall’imprevisto forfait della NoGravity Dance Company, il Teatro “Carlo Gesualdo” e il Teatro Pubblico Campano hanno così pensato di proporre ad Avellino un altro grande spettacolo. Difatti, per le stesse date di sabato 12 e domenica 13 aprile, Avellino ospiterà “Futura – Ballando con Lucio”, l’omaggio del Balletto di Roma al grande Lucio Dalla, ad un anno dalla sua prematura scomparsa. Lo spettacolo è, come suggerisce il titolo, un tributo al grande cantautore bolognese, una nuova produzione del Balletto di Roma che ha debuttato in prima nazionale lo scorso 21 febbraio al Teatro Bonci di Cesena e che ha fatto registrare un grande successo di pubblico e di critica nella tournée che ha già toccato Bologna, Genova, Siena e Torino, e che sabato 12 alle ore 21, e in replica domenica 13 aprile alle ore 18.30, arriverà anche al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino.

Per assistere a “Futura, ballando con Lucio” restano validi i biglietti acquistati e gli abbonamenti sottoscritti per lo spettacolo “Inferno” della NoGravity Dance Company di Emiliano Pellissari. Chi volesse chiedere il rimborso dei biglietti acquistati in precedenza, invece, potrà farlo a partire da domani, martedì 18 marzo, dalle 10 presso i botteghini di piazza Castello. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi in Biglietteria dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 oppure telefonare al numero 0825.771620