Dopo l’Oscar, Toni Servillo sbarca ad Avellino. Al Gesualdo il 29 aprile

pa_banner

AVELLINO – Reduce dallo straordinario successo alla Notte degli Oscar di Los Angeles e dopo aver trionfato su tutti i palcoscenici del mondo, il talento di Toni Servillo arriva sul palco del Teatro “Carlo Gesualdo”.

Un evento che assume una certa importanza poichè, al di là della conclamata abilità dell’attore e della particolarità della piece, Avellino sarà la prima tappa campana dopo la vittoria dell’Oscar come Miglior Film straniero per “La grande Bellezza” di Paolo Sorrentino. “Le voci di dentro” andrà in scena martedì 29 e mercoledì 30 aprile alle 21 ed in replica domenica 1 maggio alle ore 18.30

“Siamo molto orgogliosi per il successo agli Oscar di Toni Servillo, uno dei più grandi artisti italiani che quest’anno abbiamo l’onore di ospitare per la XII stagione teatrale del Carlo Gesualdo”, afferma il presidente dell’Istituzione teatro comunale Luca Cipriano. “Dopo aver trionfato ai Premi Ubu come miglior attore teatrale e dopo che l’allestimento eduardiano de “Le voci di dentro”, è stato applaudito in mezzo mondo, da Marsiglia a San Pietroburgo, da Chicago a Roma. La vittoria dell’Oscar come miglior film straniero per “La Grande Bellezza”, che vede come indiscusso protagonista proprio Toni Servillo, conferma il grande spessore dell’artista casertano che accoglieremo a braccia aperte a fine aprile per fargli di persona le nostre più sentite congratulazioni per una stagione straordinaria”.

I biglietti per assistere allo spettacolo sono ancora disponibili presso i Botteghini di piazza Castello, aperti al pubblico dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Per maggiori informazioni: 0825.771620