Il Giudice Sportivo ferma tre giocatori del Benevento. Contro il Frosinone giornata giallorossa

pa_banner

BENEVENTO – Domenica contro la capolista il Benevento dovrà fare a meno di ben tre calciatori. Sono stati appiedati, infatti, per un turno dal Giudice sportivo Baiocco, Di Deo e Som, protagonisti, a vario titolo, della rocambolesca sconfitta di domenica scorsa all’Arechi contro la Salernitana.

E sarà proprio questo lo scoglio più grande, dimenticare Salerno e la prima sconfitta dell’era Brini. Al Vigorito arriva la prima della classe e i giallorossi non possono più sbagliare. Nelle ultime due trasferte hanno racimolato soltanto un punto, passando dal quarto al settimo posto in classifica e mettendo a rischio la qualificazione playoff. A peggiorare le cose l’assenza certe, per domenica, degli infortunati Espinal e De Risio. Dicuonzo, infine, che sarebbe l’unico in grado di occupare la corsia mancina al posto di Som, è rimasto fermo tre settimane e ieri ha continuato ad allenarsi da solo.

La direzione del match è stata affidata al bravo Riccardo Ros di Pordenone che sia avvarrà dell’assistenza di Emanuele Bellagamba e Leonardo Camilucci entrambi di Macerata.

Dalla società, intanto, fanno sapere che domenica prossima tutti dovranno pagare il biglietto. Sarà giornata giallorossa con l’intero incasso, della vendita dei tagliandi, devoluto in beneficenza alla Caritas e alla Misericordia  di Benevento.