UniSannio: Facoltà di Ingegneria, dal 21 marzo al via gli Incontri Astrofisici

BENEVENTO – Al via da venerdì 21 marzo i seminari di Astrofisica, organizzati dall’Università degli Studi del Sannio, dal titolo “Incontri Astrofisici”. Gli incontri sono stati organizzati dal Dipartimento di Ingegneria dell’UniSannio e dal professore Antonio Feoli, in collaborazione con i professori Elmo Benedetto, Ferdinando Casolaro, Domenico Tucci e Vincenza Fico. Tutti gli incontri si svolgeranno nella sede universitaria della SEA (Scienze Economiche e Aziendali) dell’UniSannio a Benevento.

Il primo seminario si svolgerà venerdì prossimo alle ore 10.30, presso l’Aula Magna  e vedrà la partecipazione del prof. Gaetano Scarpetta, vicepresidente dell’Istituto Internazionale di Altri Studi Scientifici di Vietri sul Mare (SA), che discuterà sull’argomento “L’Universo primordiale: la missione Planck”.  Il secondo incontro è previsto per il 27 marzo alle ore 11.00, in Aula Cardiello, con la partecipazione del prof. Massimo Della Valle, direttore dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte – Napoli, che dibatterà su “Il lato oscuro dell’Universo”. Il terzo appuntamento è per il 2 aprile alle ore 11.00 in Aula Cardiello, con la partecipazione di Alessandra Viola (Università LUISS- Roma), che discuterà sul tema “ Comunicare l’ignoto: le metafore al servizio della comunicazione della Scienza”. L’ultimo incontro è previsto per il 4 aprile in Aula Magna, con la partecipazione del prof. Elmo Benedetto (Università di Salerno), che discuterà sull’argomento “Caos e frattali”.

“Gli appuntamenti astrofisici – ha commentato il prof. Feoli – prendono spunto dalla nostra attività accademica di ricerca sull’astrofisica, la relatività e la cosmologia. Quando organizziamo degli incontri con importanti esperti ed esponenti del mondo della ricerca per approfondire e analizzare le tematiche di nostro interesse, abbiamo preso l’abitudine, ormai da 3 anni, di aprire una parte della nostra giornata ad un pubblico più ampio di studenti e persone interessate all’astrofisica, affinché le nostre attività non restino relegate nel chiuso dei laboratori.”

Per ulteriori informazioni sui seminari e sulle modalità di partecipazione è possibile inviare una e-mail al prof. Feoli all’indirizzo di posta elettronica feoli@unisannio.it.