La Kyenge è una scimmia: due mesi ad un ex assessore leghista

pa_banner

BRESCIA – Due mesi di reclusione con pena sospesa. E’ questa la condanna inflitta ad Agostino Pedrali, ex assessore leghista del comune di Coccaglio, che nel luglio del 2013 aveva pubblicato sulla propria pagina Facebook una foto di una scimmia accanto a quella dell’ex ministro Cecilie Kyenge, accompagnata dalla scritta: “Separate alla nascita”.

Pedrali si era poi dimesso dopo un paio di giorni, spiegando che il suo era stato un tentativo “maldestro di sdrammatizzare la situazione”.