Man Utd, Moyes esonerato: ecco Ryan Giggs, bandiera dei Reds

pa_banner

MANCHESTER – E’ arrivata a conclusione l’avventura di Max Moyes sulla prestigiosa panchina del Manchester United. 

Moyes, sostituto di Sir Alex Ferguson, che da manager dei Reds ha vinto praticamente tutto, è stato esonerato dalla guida tecnica dei Diavoli Rossi. Già da un po’ di tempo era entrato nel mirino della famiglia Glazer, proprietaria della società, complici le prestazioni per nulla convincenti. L’ultima sconfitta contro l’Everton, a Goodison Park, ha portato alla decisione dell’esonero. 

Voci che continuavano a rimbalzare da Manchester davano per certo il cambio in panchina, con Ryan Giggs, 40 anni, al Man Utd dal 1990 e vera bandiera della squadra, pronto a subentrare fino a fine stagione all’allenatore. E così è stato. Giggs, vera e propria guida per i compagni, resterà al timone fino a fine stagione. Nell’annata in corso, il gallese ha ricoperto il doppio ruolo di giocatore e di assistente proprio di Moyes. Per il futuro, i nomi che si fanno sono quelli di Simeone, Klopp, Van Gaal (che però pare avere un pre-accordo con il Tottenham) e Blanc.