Abusi sessuali su minori, prete irpino a giudizio

pa_banner

IRPINIA – Accuse pesantissime quelle rivolte a V.B, prete originario di Fontanarosa. Secondo gli inquirenti il prete avrebbe abusato di un minorenne. Il fatto risale a circa 20 anni fa. La vittima, oggi 28enne, quattro anni fa ha tentato il suicidio.

Il processo a carico del prete avrà inizio il 10 ottobre. Secondo quanto sostenuto dal  procuratore aggiunto Maria Monteleone, il prete avrebbe rivolto le proprie attenzioni ad un minore di Roma, di Genova ed anche all’estero. Tutto ciò in un periodo compreso tra il 1995 ed il 2006. In ogni caso il gup Giulia Proto ha rinviato a giudizio il prete per il periodo compreso tra il 2000 e il 2004. L’accusa formulata ai danni del prete è quella di violenza sessuale aggravata e continuata. Sembra che gli “incontri” sarebbero avvenuti o a casa del prete o in strutture ecclesiastiche.