Gran Galà della Solidarietà, grandi artisti per sostenere gli ammalati di cancro

pa_banner

AVELLINO – Presso la Sala Stampa del Comune di Avellino è stata presentata stamane l’iniziativa “La Solidarietà fa bene al cuore”, evento organizzato dall’associazione “Babbà al Rum”. 

L’iniziativa si terrà dopodomani, giovedì 24, presso il Teatro Gesualdo, con lo scopo di raccogliere fondi in favore di “Progetto Ippocrate”, una associazione che si interessa di sostenere ammalati di cancro in fase terminale e le cui famiglie presentano situazioni di indigenza. La giornata, denominata “Gran Galà della Solidarietà”, vedrà la partecipazione di artisti del calibro di Tullio De Piscopo (che ha curato la parte artistica e il cast), Antonio Onorato, Rino Zurzolo, gli A 67, Tonino Bernardelli, Antonella Nappa, Massimo Carrino.

Carlo Mele, responsabile della Caritas irpina, ha presentato così l’iniziativa: “E’ un evento che ormai si ripete, con il fine nobile di dare un sostegno agli ammalati di cancro in famiglie indigenti. Confidiamo quindi nella partecipazione da parte del maggior numero possibile di persone”. L’assessore comunale alla Cultura, Nunzio Cignarella (nella foto), ha spiegato che il Comune e l’assessorato da lui retto hanno soltanto sponsorizzato e sostenuto l’iniziativa, ideata e organizzata dall’associazione Babbà al Rum.