Dell’Utri arrestato in Libano

BEIRUT – “Dell’Utri si trova in questo momento negli uffici della polizia libanese, a Beirut”. Queste le parole del Ministro dell’Interno Angelino Alfano durante un’assemblea del Nuovo Centrodestra.

Dell’Utri è stato arrestato stanotte in un lussuoso albergo della città libanese. Ora le autorità italiane inizieranno le procedure per l’estradizione: “Dell’Utri è stato rintracciato a Beirut dalla polizia libanese che ora è in contatto con la polizia italiana in ottemperanza con il mandato di cattura internazionale. E’ ora in corso una procedura che diventerà estradizionale”.

Gli uomini della Direzione Investigativa Antimafia sono riusciti a rintracciare Dell’Utri dopo che quest’ultimo aveva utilizzato una carta di credito ed acceso il proprio telefono cellulare.

Italia e Libano hanno stipulato in passato un patto bilaterale che consentirà l’estradizione di Marcello Dell’Utri. Non appena il Ministro della Giustizia Orlando firmerà la richiesta di estradizione partiranno le procedure burocratiche. Non è escluso che già domani Dell’Utri possa rientrare in Italia.