Non si ferma il flusso a Porto Empedocle: in arrivo altri 837 immigrati

pa_banner

PORTO EMPEDOCLE (AG) – Arriveranno in due scaglioni, sempre accompagnati dalle navi della Marina Militare italiana. 

Nel primo pomeriggio, infatti, dalla nave Euro sbarcheranno 530 immigrati soccorsi nel Canale di Sicilia. Intorno alle 17:30, invece, sarà il turno del pattugliatore della Guardia Costiera Pelusi, che entrerà nel porto della cittadina agrigentina con a bordo altro 307 immigrati. Come sempre, le operazioni disbarco saranno coordinate dalla Capitaneria di porto, con l’ausilio delle altre forze di polizia. 

Non si ferma, dunque, il flusso verso l’Italia di disperati provenienti dal mare. Un flusso ininterrotto, che sta portando frotte di immigrati sulle coste italiane, dunque continentali. Ma Bruxelles continua a fare orecchie da mercante.