Andretta, doppio furto nella notte: bottino ingente in una tabaccheria

pa_banner

ANDRETTA (AV) – Doppio colpo, la notte scorsa, ad Andretta. I malviventi, infatti, dopo essere entrati in una bar-tabaccheria di Corso Francesco De Sanctis, hanno fatto visita ad un’abitazione privata in Contrada Mattinelle.

L’attività commerciale, situata in pieno centro, è stata rapinata in piena notte, alle tre all’incirca. Dopo aver bloccato il transito stradale con un Ape Car posto di traverso, hanno sfondato la vetrata, di fianco all’ingresso principale, e sono entrati nel locale. Obiettivo principale le sigarette: moltissimi i pacchetti di cui hanno fatto razzia, oltre ai pochi contanti presenti in cassa. Il bottino sembra consistente, tra i cinquemila e i settemila euro.

Il proprietario, accortosi del furto solo a prima mattina, ha immediatamente sporto denuncia presso la locale stazione dei Carabinieri. I militari hanno fatto scattare le indagini, operando i primi rilievi sul posto alla ricerca di qualche indizio che potesse indirizzarli sulla strada giusta. Una grande mano potrebbe arrivare dalle telecamere a circuito chiuso di cui l’esercizio commerciale è dotato. E’ probabile che gli stessi balordi siano i responsabili del furto in una casa di Contrada Mattinelle, dove però sembra la refurtiva non sia stata ugualmente ingente.

Due avvenimenti che hanno scosso la comunità andrettese, non abituata ad episodi simili. Un accadimento, però, che va ad unirsi ai tanti che negli ultimi anni hanno colpito i paesi dell’Alta Irpinia, da Lacedonia  Bisaccia, fino a Vallata.