Ariano: caccia, pesca e outdoor, domani l’inaugurazione del Nature Show

ARIANO IRPINO (AV) – E’ previsto per domani mattina, alle ore 10, il taglio del nastro della prima edizione del Nature Show, il nuovo evento dedicato a caccia, pesca, al mondo dei camper e alle vacanze all’aria aperta, alla nautica e all’outdoor in genere, che sarà ospitato fino all’11 maggio 2014 presso il Centro Fieristico “Fiere della Campania” di Ariano Irpino.

La struttura fieristica arianese, realizzata dalla Comunità Montana dell’Ufita e gestita da Fiere e Congressi, dopo i successi consolidati di eventi come Sud con Gusto e Mac Legno Sud, sperimenta una nuova formula per una rassegna assolutamente unica nel suo genere. La superficie dedicata all’evento sarà suddivisa, infatti, in due distinte aree: una interna, presso i padiglioni del centro fieristico, dove saranno presenti numerosi stand di aziende produttrici di armi e di materiale da pesca, di abbigliamento sportivo e di attrezzature da utilizzare all’aria aperta, e una esterna, ricavata nella verde valle circostante, che ospiterà mostre, aree dedicate agli sport e alle attività all’aperto, spettacoli ed esibizioni. L’evento avrà inizio ufficialmente alle ore 10,00 di venerdì 9 maggio con le gare di tiro al piattello che proseguiranno per tutti e tre i giorni della manifestazione.

All’inaugurazione sono state invitate ad intervenire diverse personalità politiche del panorama regionale, nazionale ed europeo, la cui presenza conferma l’interesse e la condivisione da parte delle istituzioni per le attività finora realizzate dal “Fiere della Campania”. Per l’occasione è previsto l’intervento di Francesco Lo Conte, Amministratore Unico di Fiere e Congressi; di Oreste Ciasullo, Presidente Comunità Montana dell’Ufita; degli Europarlamentari Clemente Mastella e Erminia Mazzoni, dei Consiglieri Regionali Sergio Nappi, Antonia Ruggiero, Rosa D’Amelio,Pietro Foglia ed  Ettore Zecchino, dei sindaci dei comuni della Valle dell’Ufita e del comprensorio e diautorità civili e militari. Il taglio del nastro sarà affidato a Fulvio Martusciello, Assessore Attività Produttive Regione Campania.

Nel pomeriggio sarà possibile assistere alle selezioni provinciali di tiro con l’arco riservate agli alunni delle scuole secondarie di primo grado. Questo nobile e antico sport vedrà confrontarsi numerosi giovani concorrenti che giungeranno al Centro Fieristico Fiere della Campania per mettere alla priva le loro abilità e accedere alle fasi successive. Il Nature Show offrirà, inoltre, tanta altre attrazioni a tutti i partecipanti. Sarà possibile assistere, ogni giorno dell’evento, alle esibizioni di cani e cavalli, gare cinofile, provare il parkour o partecipare al battesimo del Sub o della Sella, sperimentando l’emozione delle immersioni o delle cavalcate.Tutti i visitatori potranno apprendere le tecniche di sopravvivenza e i segreti della natura attraverso percorsi didattici tenuti da associazioni di Survival, Speleologia e Archeologia. Ai giovani è dedicato, in particolare, lo speciale percorso didattico “Impariamo dalla natura” che prevede anche la visita alla “Fattoria didattica” dove apprendere i segreti del latte, della cura degli animali e dell’apicoltura. Sarà possibile anche cimentarsi nelle attività di pesca sportiva e visitare la ricca esposizione di camper e di imbarcazioni. In contemporanea con il Nature Show si terrà anche la prima edizione dell’Expo dell’Elettronica, mostra mercato dedicata al settore dell’elettronica e dell’informatica e la Festa del Cacciatore, kermesse dedicata agli appassionati di gastronomia venatoria. Una tre giorni imperdibile, dunque, con tanto divertimento e attività adatte a tutta la famiglia.