Cusano Mutri, entra nel vivo la campagna elettorale. Frongillo incontra i cusanesi all’estero

CUSANO MUTRI – La campagna elettorale a Cusano Mutri entra nel vivo. Di seguito una nota inviataci dalla lista “Rinascita Cusanese” a sostegno della candidatura di Pasquale Frongillo.

“E’ partita giovedì 1° Maggio con il pubblico comizio tenutosi nella piazza principale di Cusano Mutri, piazza Orticelli, l’apertura della campagna elettorale della lista n.2 “Rinascita Cusanese”, capeggiata dal sindaco uscente Pasquale Frongillo.

Insieme al sindaco erano presenti tutti i candidati. La lista “Rinascita Cusanese” vede la presenza, oltre a quella dei consiglieri già impegnati nella precedente esperienza amministrativa, di numerose facce nuove: Lucia Di Muzio, Lina Filomena Vitelli, Giuseppe Zaccaria Conte, Carmine Domenico Giaccio e Martino Petrillo. Nuove leve piene di entusiasmo e determinazione, candidati che insieme ad Antonella Crocco, Angela M. Lucia Pascale, Giovanni Civitillo, Pasquale Coluccio, Marcello Della Rosa, Florio Michele e Liberato Mongillo, intendono proseguire nel solco segnato dall’esperienza amministrativa Frongillo. 

L’amministrazione Frongillo ha saputo mettere in campo numerosi progetti ed altrettante iniziative tese a favorire e promuovere lo sviluppo della comunità cusanese. Queste le parole di Lucia Di Muzio: – Il nostro compito è quello di raggiungere nuovi obiettivi oltre a quelli già raggiunti in cinque anni di amministrazione Frongillo. Bisognerà lavorare con determinazione, nel rispetto del nostro straordinario territorio e con lo sguardo rivolto soprattutto al turismo come principale mezzo per la crescita e lo sviluppo, anche occupazionale, del nostro territorio -.

Nel frattempo il sindaco Frongillo si è oggi recato in Svizzera, in compagnia di alcuni candidati, ad incontrare i numerosi cusanesi che vivono nel Paese elvetico. Frongillo illustrerà il programma elettorale e renderà conto ai cittadini cusanesi residenti in Svizzera di quanto fatto dalla propria amministrazione nel corso degli ultimi cinque anni. 

La comunità è la nostra priorità!”