Teatro Gesualdo, ricchissimo il cartellone per la prossima stagione

pa_banner

AVELLINO – La tredicesima s5tagione del Teatro Gesualdo è la stagione più ricca di sempre. Fiore all’occhiello il ritorno della grande lirica con l’Elisir d’Amore di Gaetano Donizetti, targata Teatro San Carlo di Napoli.

Tre eventi internazionali da Russia e America con i Momix, Slava e il Balletto di Mosca con l’Orchestra dal vivo del Carlo Gesualdo. I protagonisti del panorama teatrale italiano come Massimo Ranieri, Vincenzo Salemme, Silvio Orlando, Vittoria Puccini, Massimo Ghini ed Elena Santarelli. La creatività in musica con maestri della parola come Ascanio Celestini, Toni Servillo, Alessandro Baricco e Carlo Giuffré. La XIII stagione del Teatro “Carlo Gesualdo” proporrà al suo affezionato pubblico ben 16 spettacoli di grande spessore e fascino, tre appuntamenti in più rispetto allo scorso anno, con i cartelloni del Grande Teatro (11 spettacoli) e del Teatro Civile (5 spettacoli), che da ottobre ad aprile porteranno ad Avellino protagonisti del teatro e dello spettacolo italiano ed internazionale.

La vendita degli abbonamenti per i vecchi abbonati con diritto di prelazione avrà inizio martedì 17 giugno e terminerà sabato 12 luglio. La vendita degli abbonamenti riservati, invece, ai nuovi abbonati inizierà martedì 15 luglio e terminerà venerdì 17 ottobre 2014. Inoltre, la vendita dei singoli biglietti di tutti gli spettacoli della rassegna Grande Teatro inizierà venerdì 26 settembre 2014. Sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento agli 11 spettacoli del cartellone di Grande Teatro al prezzo di 300 euro in platea e al costo di 240 euro in galleria. L’acquisto dell’intero carnet conviene, in quanto il risparmio rispetto al costo di ogni singolo tagliando è di 131 euro. L’abbonamento ai 5 spettacoli della stagione di Teatro Civile costerà 75 euro per il posto unico numerato. Solo per gli abbonati al Cartellone di Grande Teatro che acquistano contestualmente l’abbonamento al Teatro Civile il costo sarà scontato a 50 euro.