Coldiretti, i piemontesi spendono più di tutti per mangiare

pa_banner

ROMA – E’ il Piemonte la regione dove in assoluto si spende di piu’ per mangiare.

E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti, sulla base dei dati Istat sui consumi delle famiglie nel periodo 2008 – 2013. Dal rapporto si evince come la tavola è una componente importante del budget familiare della quale assorbe in media ben il 19,5 per cento delle risorse con una spesa media mensile per famiglia è stata di 461 euro al mese, in calo del 2,9 per cento rispetto al 2008 all’inizio della crisi. La Puglia (-11,3 per cento), la Sardegna (-9,8 per cento) e l’ Umbria (-8,6 per cento) salgono sul podio delle regioni che hanno tagliato di piu’ la spesa alimentare dall’inizio della crisi, ma non mancano regioni dove si è registrato un aumento come il Trentino (+10 per cento), il Molise (+6,2 per cento), l’Emilia Romagna (+5,1 per cento), il Piemonte, appunto, (+3,8 per cento), la Basilicata (+1,4 per cento) e la Toscana (+0,6 per cento). Per quanto riguarda la Campania si registra un dato negativo del -4,9%.