Mauro e Marta oggi sposi: la prima volta in Italia di una coppia down

pa_banner

ROMA – Trent’anni lui, quaranta lei. Da pochi giorni sono marito e moglie. Nulla di particolare, si direbbe: di coppie così ce ne sono tante. 

Invece, Mauro e Marta hanno stabilito un record commovente: sono i primi sposi affetti da Sindrome di Down. Si sono sposati a Roma dopo un lunghissimo fidanzamento e una lunga convivenza. Si erano conosciuti a casa di un’amica, più di un decennio fa. Oggi vivono e lavorano a Casa Petunia, una casa famiglia a bassa assistenza per le persone affette dalla sindrome di Down. 

Molta comprensione reciproca è l’elemento che ha cementato la coppia: e oggi Mauro e Marta sono diventati marito e moglie: una coppia normale, come mille altre coppie, ma che si spera possa tracciare un solco.