L’Ept sceglie Musica al Parco tra gli eventi dell’estate irpina

fiera modificato

AVELLINO – La musica e la cultura come volano per la valorizzazione e la promozione di Avellino e di tutta l’Irpinia. Questo l’assunto che ha portato l’Ente Provinciale per il Turismo a diventare partner ufficiale di Musica al Parco 2014, il festival di musica internazionale organizzato dal Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino nella suggestiva cornice del parco del Teatro comunale irpino.

Dopo il grande successo di pubblico e di critica ottenuto nelle tre precedenti edizioni e dopo essere stato inserito dal Ministro alla Cultura Dario Franceschini nel novero delle più importanti manifestazioni Jazz di tutta Italia, la valenza culturale e promozionale di Musica al Parco ha fatto breccia anche nell’Ept di Avellino, diretto da Luigi Napolitano, che ha così pensato di sostenere fattivamente la manifestazione irpina e aprire un dialogo tra enti e istituzioni che operano sul territorio irpino.

“Penso che un ente di promozione come l’Ept – spiega il Commissario straordinario dell’Ept Luigi Napolitano – debba coltivare rapporti con gli attori culturali che operano sul territorio. Per questa ragione ho fortemente voluto avviare questa prima esperienza con il Teatro Gesualdo di Avellino sostenendo Musica al Parco. Dopo l’incontro in Teatro in occasione della formazione del Gesualdo Consort of Gesualdo l’idea ha preso corpo e il grande impatto che la kermesse musicale del “Gesualdo” ha nella promozione e nella valorizzazione del territorio fuori dai propri confini, insieme alla grande competenza del presidente Cipriano, hanno fatto il resto rendendo questa partnership reale e concreta”.

“La partnership con l’Ente provinciale del Turismo di Avellino – afferma invece il presidente dell’Istituzione Teatro comunale Luca Cipriano – ci permette di ampliare ulteriormente la rete istituzionale irpina degli amici del Gesualdo. La cultura in generale e la musica di caratura internazionale del nostro festival estivo, in particolare, sono il biglietto da visita più bello per promuovere il territorio. I grandi interpreti che arriveranno al parco del “Gesualdo” e che impreziosiranno la quarta edizione del festival saranno gli ambasciatori di Avellino e dell’Irpinia fuori dai suoi confini geografici. Siamo contenti, per questa ragione, di aver trovato una sponda istituzionale nell’Ept di Avellino e nella sensibilità del Commissario Napolitano che punta a fare sistema tra gli eventi migliori della nostra provncia”.

Musica al Parco 2014 aprirà i battenti mercoledì 16 luglio con il concerto di Youn Sun Nah, l’usignolo coreano del jazz, e accompagnerà il pubblico del “Gesualdo” per tutta l’estate con eventi imperdibili che vedranno protagonisti musicisti di livello internazionale come Noa e Gil Dor, in scena domenica 20 luglio, Hamilton De Holanda sul palco il 25 luglio, Gino Paolo e Danilo Rea in programma il 5 settembre, Stacey Kent, astro nascente del Jazz a stelle e strisce, protagonista della serata dell’11 settembre e la Us Allied Jazz Diplomat Band che saluterà l’estate di Musica al Parco con un concerto gratuito il 14 settembre.

I biglietti per assistere ai concerti di Musica al Parco 2014 sono ancora disponibili presso i botteghini di piazza Castello.

Per info e prenotazioni potete telefonare al numero 0825.771620 dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.