Pasquariello attacca: La Corte dei Conti boccia Pepe, si vada ad elezioni

BENEVENTO – A Palazzo Mosti prosegue la discussione sulla questione relativa ai conti pubblici.

Dopo il parere dei giorni scorsi della Corte dei Conti, la minoranza si scaglia contro il sindaco Pepe, cercando di aprire un varco per nuove elezioni. “La bocciatura per inattendibilità sul piano di rientro finanziario pluriennale – spiega Mario Pasquariello, capogruppo di Territorio e libertà – conferma le nostre previsioni. A questo punto non sarebbe preferibile restituire la parola agli elettori?”.