Ambiente, prosegue la mobilitazione in Valle del Sabato per la manifestazione del 29

AVELLINO – Prosegue la mobilitazione di associazioni, comitati e cittadini in vista della manifestazione Pro Ambiente Valle del Sabato, programmata per venerdì 29 agosto.

Nel fine settimana appena trascorso sono stati distribuiti migliaia di volantini informativi volti a coinvolgere le comunità di Montefredane, Atripalda, Avellino, Manocalzati, Prata P.U. e Pratola Serra. Anche le parrocchie sono state invitate a scendere in piazza. Una lettera aperta fatta recapitare ai parroci delle comunità ripropone le parole usate da Papa Francesco durante la propria visita nei comuni della Terra dei Fuochi: “Non lasciatevi rubare la speranza”. L’obiettivo è scuotere le coscienze ed evitare che si stratifichi la rassegnazione, tentando di recuperare l’attenzione delle istituzioni preposte.

Nel testo della missiva inviati ai sacerdoti si legge: “Noi cittadini della Valle del Sabato, ora valle dei tumori e terra di nessuno, chiediamo aiuto a voi che siete pastori di questa terra. Il Signore ce l’ha consegnata perchè ci desse sostentamento e noi abbiamo l’obbligo di conservarla nel miglior modo possibile. Il vostro “gregge” pascola ormai su un terreno che è stato avvelenato”. Le associazioni concludono inviando ai parroci il programma della manifestazione che si snoderà, nel pomeriggio del prossimo venerdì, dalla Chiesa di San Gerardo di Pianodardine fino alla chiesa Santa Luncia di Arcella. Sono state invitate, inoltre, tutte le rappresentanze politiche e sociali che hanno a cuore le sorti ambientali dell’area industriale di Avellino.