De Laurentiis carica la squadra: Basta pensare a Bilbao, dobbiamo crederci

pa_banner

CASTELVOLTURNO (CE) – Stavolta il blitz è durato molto di più di qualche giorno fa. Oltre quattro ore per un confronto leale e franco con il tecnico Benitez, tornato giovedì dall’Inghilterra. 

Aurelio De Laurentiis fa sentire la propria presenza ai suoi giocatori. “Dimenticate Bilbao e ricordate chi siete”: questa la parola d’ordine del presidente, che dopo aver assistito da bordo campo all’allenamento mattutino, ha avuto una riunione di oltre due ore con lo stesso Benitez, con Riccardo Bigon e con Edoardo De Laurentiis. Un modo per caricare la squadra in vista della sfida di domani contro il CHievo, una delle cosiddette “picccole” che negli anni scorsi ha dato parecchio filo da torcere agli azzurri. Una vera e propria bestia nera, si potrebbe dire. 

Quella di De Laurentiis è stata una visita particolarmente gradita ai giocatori. A farsi portavoce dello stato d’animo della squadra è Marek Hamisk. Il capitano ha allontanato ogni commento sulla Supercoppa Italiana (“E’ molto lontana, non è il caso di parlarne”) soffermandosi piuttosto all’impegno imminente: “Pensiamo al Chievo, una squadra che ci ha sempre messo in difficoltà. Domenica avremo dalla nostra oparte il nostro mognifico pubblico. E poi la visita del presidente ci dà sempre una carica positiva”, ha concluso Hamsik.