Pianodardine, Noe e Arpac allo Stir: valori fuori norma

pa_banner

PIANODARDINE – Ancora allarme ambientale allo Stir di Pianodardine, dove non si fermano i controlli.

Nelle ultime ore, il Procuratore della Repubblica di Avellino, Rosario Cantelmo, ha inviato sul posto i Noe e l’Arpac. Nel mirino pare ora siano finiti i vertici di Irpiniambiente, a i quali sarebbero contestati vari reati ambientali. Il tutto dopo che dall’esame delle acque nei pozzi spia dell’impianto sono emersi valori fuori dalla norma in relazione alla presenza di manganese e batteri fecali. I militari dell’Arma dei Carabinieri contestualmente al decreto d’ispezione hanno notificato 6 avvisi di garanzia.