Benevento sottotono, col Catanzaro arriva solo un punto. Ma Brini è soddisfatto

pa_banner

BENEVENTO – Il vantaggio, il pareggio, poi più nulla. 

Il Benevento di Mister Brini accarezza il sogno della seconda vittoria consecutiva in campionato, ma viene raggiunto da un Catanzaro volitivo e reattivo. Dopo aver sbancato Ischia, i giallorossi hanno provato ad avere la meglio anche sugli uomini di Francesco Moriero, che però li hanno raggiunti e bloccati sull’1 a 1. Al vantaggio di Scognamiglio, una zuccata imperiosa da calcio d’angolo al 36′ della prima frazione, è seguita una reazione dei calabresi che ha imbrigliato i padroni di casa. 

La rete del pari, siglata da Pagano al 10′ della ripresa, ha quasi il potere di un interruttore spento. Se fino a quel momento il Benevento aveva giocato sotto ritmo, da quell’istante non gioca più, complice anche la buona organizzazione generale degli ospiti, abili a difendersi bene in retroguardia. Un pari che viene visto dai più come una mezza delusione, come uina mezza occasione sciupata per allungare e dare un segnale al campionato intero. Ma Fabio Brini, mister dei giallorossi, non la pensa così. “La differenza – afferma in sala stampa – è che noi non avevamo recuperato del tutto dalle fatiche di Ischia, e questo in campo è stato evidente. Ho visto i miei ragazzi con il volto affranto a fine gara, volevano vincere. Questo non deve accadere, hanno dato il massimo. Il pareggio di stasera deve essere preso in chiave del tutto ottimistica. Se fossimo stati al cento per cento le cose sarebbero andate in maniera decisamente diversa”. 

IL TABELLINO

BENEVENTO-CATANZARO 1-1

BENEVENTO: Piscitelli, Celjak, Pezzi (31′ st Bassini), Vitiello, Lucioni, Scognamiglio, Campagnacci, Doninelli, Marotta (38’st Agyei), Melara (20′ st Eusepi), Alfageme. A disp. Pane, Padella, Tazza, Montini. All. Brini

CATANZARO: Bindi, Daffara, Di Chiara, Vacca, Rigione, Ferraro, Pagano, Maiorano, Silva Reis, Ilari (9′ st Russotto), Barraco (28′ st Martignago). A disp. Scuffia, Ricci, Yeboah, Orchi, Squillace. All. Moriero

ARBITRO: Stefano Giovi di Grosseto

MARCATORI: Scognamiglio (B), Pagano (C)

NOTE: Ammoniti Maiorano, Di Chiara, Ferraro (C) ; Vitiello e Agyei (B)