Benevento, solo un pari con la Salernitana

Fiera Di Calitri prova

BENEVENTO – Era la partita più attesa del girone C di Lega Pro. Il match che vedeva di fronte le due formazioni al vertice del girone. Ne è venuta fuori, come spesso accade, una partita bloccata che ha regalato ben poche emozioni da una parte e dall’altra.

Il Benevento ha mantenuto nell’arco dei 90 minuti una supremazia territoriale che si è rivelata sterile, non avendo prodotto i padroni di casa azioni particolarmente pericolose.

Da segnalare nella prima frazione di gioco un atterramento di un attaccante sannita in area salernitana. Sugli sviluppi di un’azione insistita di Marotta, Melara viene messo a terra da un difensore granata. L’arbitro lascia proseguire anche se restano forti dubbi. 

La partita si trascina stanca fino al 33° minuto della ripresa quando viene espluso Colombo per doppia ammonizione. Granata in dieci e Benevento che prova a portare a casa i tre punti.

Gli stregoni ci provano ma in maniera diosrdinata. Complice anche il caldo i giocatori sanniti perdono in lucidità e la Salernitana ha buon gioco nel difendere un prezioso pareggio.

Si può parlare di mezza occasione sfumata per i ragazzi di Mister Brini nei confronti di una Salernitana che ha badato soprattutto a non prenderle.

Ad ogni modo il campionato è ancora lungo ed i giallorossi, seppur non brillanti, hanno ancora una volta dimostrato di essere una squadra dalle grandi potenzialità. Nel frattempo Benevento e Salernitana continuano a contendersi la vetta a quota 19 punti.

TABELLINO   –   BENEVENTO-SALERNITANA 0-0

BENEVENTO (4-4-2): Pane; Celjak, Lucioni, Scognamiglio, Som (22’pt Pezzi); Melara, Agyei, Doninelli, Alfageme (24’st Campagnacci); Marotta, Eusepi (27’st Mazzeo). A disp: Layeni, Bassini, Padella, Kanoutè. All. Brini

SALERNITANA (4-3-1-2): Gori; Colombo, Tuia, Lanzaro, Pezzella (27’st Franco); Favasuli, Pestrin, Volpe; Calil (17’st Mendicino); Nalini, Negro (24’st Bovo). A disp: Russo, Trevisan, Giandonato, Castiglia. All: Menichini.

Arbitro: Cifelli di Campobasso (Margani/Garavaglia)

NOTE. Ammoniti: Agyei, Marotta, Campagnacci (B), Pestrin, Colombo, Tuia (S). Espulso: Colombo (S) al 33’st per doppia ammonizione. Angoli: 4-0. Recuperi: 1’pt; 5’st.