Lega Pro: Benevento in vetta. Le cifre del girone

pa_banner

BENEVENTO – Mentre la squadra di Mister Brini prosegue la preparazione in vista della delicata trasferta di Melfi, che potrebbe rappresentare un’importante crocevia per la stagione dei giallorossi, diamo uno sguardo ai numeri di questo girone di Lega Pro.

Balza all’occhio, inannzitutto, una classifica cortissima, con ben otto squadre racchiuse in soli otto punti. Al comando solo Salernitana e, appunto, benevento, che nell’ultima giornata hanno staccato Lupa Roma e Catanzaro. In coda, Martina Franca, Cosenza, Aversa Normanna e Melfi: le uniche squadre, cioè, a non aver ancora portato a casa tre punti da una gara. Miglior attacco per Matera e Casertana, che in soli sette giorni hanno rifilato ben dieci reti (cinque a testa) al malcapitato Messina. Proprio i sicialiani, in virtù di queste due gare disgraziate, sono diventate ampiamente la peggior difesa del torneo, con ben 13 reti al passivo.

La Paganese ha l’attacco meno prolifico (sole 3 reti), mentre la miglior difesa è quella del lecce, il cui estremo difensore ha dovuto raccogliere la sfera in fondo al sacco per 2 volte. E a proposito di reti, nel girone C si segna meno che nel gruppo A: 136 volte rispetto alle 144 delle squadre del Nord, mentre rispetto al girone B sono 3 le marcature in più.