Controstoria dell’Unità d’Italia: oggi presentazione del libro di Di Fiore alla Fondazione “G. Romano”

TELESE TERME (BN) – E’ previsto per oggi alle ore 18.30, presso la Fondazione “G. Romano” di Telese Terme, l’incontro-presentazione dell’ultimo lavoro letterario del dott. Gigi Di Fiore, dal titolo “Controstoria dell’Unità d’Italia. Fatti e misfatti del Risorgimento”, edito da BUR Milano.

Gigi Di Fiore, nel suo libro, capovolge la storia risorgimentale, narrandola attraverso gli occhi e le considerazioni dei vinti, attraverso il recupero di documenti e testimonianze storiografiche talvolta sottaciute dalla storiografia “ufficiale”. Il fine dell’opera letteraria è quello di rispolverare gli intrighi, gli inganni, gli abusi che accompagnarono il processo di unificazione, evidenziando i vizi d’origine del processo risorgimentale, che non fu solo lotta contro il dominio straniero, ma ebbe caratteristiche di vera e propria guerra civile e fratricida.

L’autore si soffermerà anche sugli episodi che sconvolsero le province meridionali, specialmente dopo l’intervento delle truppe piemontesi, ripercorrendo l’evento più sconvolgente che toccò da vicino il territorio sannita: l’eccidio delle popolazioni di Casalduni e Pontelandolfo dell’agosto 1861 da parte dei bersaglieri inviati dagli alti comandi del neonato Regno d’Italia.