Trafugano legna in area protetta, a Montella tre denunciati

pa_banner

MONTELLA (AV) – Furto di legna pregiata, a Montella denunciati in tre.

E’ questo l’esito di una storia  cominciata con la denuncia ai Carabinieri di Chiusano San Domenico da parte di un pensionato, del furto di venti piante di quercia di alto fusto, corrispondenti a circa trecento quintali e dal valore commerciale di oltre duemila euro. I tre si erano introdotti in un terreno sito in piena area protetta del Parco dei Monti Picentini, avevano abbattuto le querce e portato via il legname. Un signore aveva scoperto il taglio e denunciato il tutto in caserma. Immediatamente partite le indagini, i militari dell’Arma della Compagnia di Montella hanno individuato e denunciato i tre responsabili.