Benevento, Mazzeo: Ora sotto con il Matera

fiera modificato

BENEVENTO – Il suo arrivo a Benevento fu caratterizzato da una sorta di telenovela. Tra smentite, conferme e continui tira e molla, l’acquisto di Mazzeo generò comunque molto entusiasmo tra i tifosi.

In effetti l’attaccante giallorosso era stato l’anno prima protagonista assoluto della promozione con il Perugia, insieme ad Eusepi anch’egli ora in forza al Benevento. Purtroppo, però, complice una condizione fisica non proprio ottimale, Mazzeo ancora non aveva dato quanto si aspettavano i tifosi sanniti.

Tutto questo fino alla partita di sabato con la Reggina. Al Granillo di Reggio Calabria Mazzeo ha offerto una prestazione di rilievo e di spessore. Attento, determinato e volitivo. Autore di alcune giocate che hanno evidenziato l’altissimo profilo tecnico del calciatore.

Ora Mazzeo, ne siamo certi, tenterà di ritagliarsi un ruolo da leader, provando a mettere in difficoltà Brini ogni qualvolta il mister sarà chiamato a fare le scelte per il reparto avanzato.

In ogni caso Mazzeo guarda già alla prossima gara interna con il Matera: Il nostro compito sarà scendere in campo con lo stesso spirito che ci ha animati a Reggio. Abbiamo fame di vittorie ma bisogna dimostrare sul campo di essere più forti. Il Matera è davvero un’ottima squadra, guai a sottovalutarlo. Auteri poi è uno che la sa lunga, allenatore molto esperto e preparato. Vedremo una bella partita e noi con la mente siamo già proiettati a quell’appuntamento”