Avella, assessore raccoglieva nocciole con un mezzo comunale: andrà a processo

pa_banner

AVELLA (AV) – Qualche tempo fa  fu sorpreso a raccogliere nocciole con un mezzo comunale in suo terreno sito a Monteforte Irpino. L’uomo, assessore al comune di Avella,  davanti all’evidenza non potè negare e, ieri mattina, è cominciato, per lui, il processo per peculato di fronte ai giudici del collegio Penale di Avellino.

In aula è stato sentito il maresciallo Perrone della stazione di Monteforte Irpino che proprio la mattina del 30 agosto 2012 notò quel furgone sospetto recante la scritta “Comune di Avella”, parcheggiato dinanzi alla proprietà privata dell’uomo.

La linea difensiva tende a sostenere che l’assessore avrebbe utilizzato il mezzo esclusivamente per finalità pubbliche poiché, in quel periodo si svolgeva ad Avella la locale sagra della nocciola. La prossima udienza è in programma il prossimo 8 luglio. Il Comune di Avella si è costituito parte civile contro l’assessore.