Il Benevento batte la Lupa Roma e si riprende il primato

pa_banner

BENEVENTO – Partita particolare quella giocata oggi al “Vigorito”. Un match condizionato sicuramente dal gelo e dal freddo intenso che ha investito tutto il Sannio.

Sicuramente le avverse condizioni climatiche hanno contribuito a rendere il match con i laziali ancora più complicato di quanto ci si potesse aspettare. In ogni caso i sanniti sono riusciti a portare a casa i tre punti ed a riprendersi il primato momentaneamente lasciato alla Salernitana, vittoriosa per due reti ad una sull’Ischia.

Nel primo tempo il Benevento ci prova, manteine costantemente il pallino del gioco, ma sembra peccare di lucidità e di concretezza. Sul finire della prima frazione è Pane a compiere un importante intervento ed a salvare la porta giallorossa. Nel secondo tempo Benevento più determinato e volitivo. Le reti siglate dal solito Eusepi e dall’ottimo Mazzeo assicurano tre punti fondamentali per il prosieguo di stagione.

Archiviata la pratica Lupa Roma è già tempo di pensare all’insidiosa trasferta di sabato in quel di Martina Franca.

TABELLINO

BENEVENTO: Pane, Celjak, Padella, Pezzi, Som, Alfageme(46’st D’Angelo), Vitiello, D’Agostino, Campagnacci, Marotta (32’st Agyei), Eusepi (23′ st Mazzeo). A disp.: Piscitelli, Luciani, Porcaro, Djiby. All.: Fabio Brini

LUPA ROMA: Rossi, Frabotta, Celli, Ferrari (28’st Margarita), Martorelli, Cascone, Bariti, Raffaello, Tulli, Cerrai, Curcio (9’st Leccese). A disp.: Santi, Masi, Faccini, Santarelli,  Malatesta. All.: Alessandro Cucciari

ARBITRO: Antonio Guia di Pisa

ASSISTENTI: Nazzareno Manco di Vibo Valentia e Agostino Maiorano di Rossano

MARCATORI: 5′ st Eusepi (B), 33’st Mazzeo (B)

AMMONITI: Tulli (LP)

ANGOLI: 4-6

REC.: 3′ pt, 4’st