Sant’Angelo, Latouche e Oliviero oggi a confronto sui nuovi modelli di sviluppo

SANT’ANGELO DEI LOMBARDI (AV) – L’inizio è previsto per le ore 17, presso l’Abbazia del Goleto.

Serge Latouche, fautore della teoria della decrescita, e Andrea Oliviero, vice ministro alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, si confronteranno in un dibattito che partirà dalla presentazione del libro “Acciuffare la luna” di Salvatore Esposito. Coordinati da Luisa Cavaliere, ambasciatrice di “We Women for Expo 2015”, i lavori verteranno sui nuovi processi di governo dell’economia e del territorio. Presenti, oltre naturalmente al sindaco di Sant’Angelo Rosanna Repole, la cui amministrazione ha promosso l’incontro, anche il consigliere regionale Rosa D’Amelio e il coordinatore del Gal Cilsi Mario Salzarulo.

Al centro, la questione-agricoltura, individuata dalla Strategia nazionale per le Aree Interne come perno sul quale costruire un nuovo modello di sviluppo in Alta Irpinia.