Regionali, Caldoro attacca De Luca: A Salerno cattiva amministrazione

pa_banner

SALERNO – Prosegue lo scontro a distanza tra Stefano Caldoro e Vincenzo De Luca.

Il governatore uscente ha attaccato De Luca, candidato per il Partito democratico ed ex sindaco di Salerno, sulle condizioni della seconda città della Campania. “Salerno è una bella città – ha affermato Caldoro – e mi spiace soffra. Le ultime notizie paventano una situazione debitoria preoccupante, certificata anche dalla Corte dei Conti, che potrebbe condurre al dissesto e a nuove tasse per i cittadini. Non vorrei ci fosse un esempio di cattivo governo, di cattiva amministrazione”. Caldoro ha poi parlato direttamente del suo antagonista: “De Luca ha fatto cose positive – ha detto –, ma gli ultimi anni si caratterizzano peropere incompiute, dalla cittadella giudiziaria a piazza delle Libertà”.

“Dalla Regione – ha chiuso Caldoro – grandi interventi per Salerno: banda larga, opere per la costa, protocolli per le aree interne, oltre agli interventi per aeroporto e porto”.