Assenteismo, dipendente comunale denunciato a Rocca San Felice

pa_banner

ROCCA SAN FELICE (AV) – Truffa aggravata, interruzione di pubblico servizio, falsità commessa da pubblico impiegato e false attestazioni.

Dovrà rispondere di queste ipotesi di reato l’operatore ecologico denunciato ieri dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi perché pizzicato in orario di lavoro in un comune diverso da quello di Rocca San Felice, dove presta servizio. Si trovava infatti in un bar di Sant’Angelo dei Lombardi, intento ad effettuare una operazione di ricarica del cellulare, ma sul suo cartellino non risultava alcun allontanamento dal luogo di lavoro.

Nonostante la difesa, le forze dell’ordine hanno proceduto alla denuncia, che ora passerà naturalmente al vaglio della Procura della Repubblica di Avellino diretta dal Procuratore Rosario Cantelmo.