“Musica da Ripostiglio…perchè da Camera ci sembrava eccessivo!”

Musica da Ripostiglio

pa_banner

L’aspirazione iniziale del gruppo era quella di affrontare il repertorio del cantautore Luca Pirozzi in chiave cameristica…ma, aimhè, visti i tempi che corrono e le magre che girano, la loro musica è diventata… da ripostiglio !!

Il gruppo sul palco  diverte, improvvisa, emoziona, ma soprattutto suona e lo fa con molta freschezza e semplicità. Le atmosfere, decisamente retrò, cavalcano lo swing dei primi anni del secolo scorso con influenze gitane e francesi, confluiscono in sirtaky greci, fino ad impregnarsi di profumi tangheggianti, walzer e boleri, con un accurato lavoro sui testi assolutamente originali, ironici e a volte irriverenti.

Il pubblico, durante il concerto, partecipa alle gags che i musicisti propongono, suda con loro perchè non ci sono “trucchi”, solo canzoni, strumenti e la voglia di passare una bella serata.

L’intervista a Luca Giacomelli

“QUANDO TI SEI ACCOSTATO PER LA PRIMA VOLTA AL CAMPO ARTISTICO?”

          Suono da molti anni la chitarra ma amo la musica da sempre.

Ho sempre avuto il desiderio di riuscire a vivere facendo il musicista provando con vari progetti musicali, dallo swing manouche alla musica brasiliana, passando dal rock al cantautorato e grazie a questo percorso ho avuto la fortuna di conoscere molti musicisti bravi e talentuosi.

Con alcuni di questi continuo a collaborare nei vari progetti in cui suono attualmente.

Comunque è più o meno 10 anni che faccio il musicista a tempo pieno, ma la mia prima chitarra l’ho avuta a 16 anni, quindi ben 22 anni fa!

“COSA TI SPINGE A CONTINUARE QUESTO PERCORSO?”

          Prima di tutto ovviamente mi spinge la passione per quello che faccio.

I risultati sono indipendenti dal percorso artistico di chi fa il musicista, nel senso che non fai questo mestiere per avere una sorta di celebrità o un conto in banca sostanzioso, ma è più una sorte di vocazione.

Nel mio caso suono semplicemente perché non vorrei (o forse non saprei!) fare altro nella mia vita.

E’ una continua ricerca, affascinante ed a volte molto stressante, un continuo studio che ti mette alla prova ma che sa regalare grandi soddisfazioni che ripagano ampliamente tutti gli sforzi quotidiani.

Forse continuo questo percorso perché sono semplicemente un romantico masochista!?

“PARLAMI DEL TUO ULTIMO PROGETTO”

          Il progetto musicale in cui sto lavorando adesso è il progetto lungo tutta una vita, si chiama MUSICA DA RIPOSTIGLIO.

Nasce da un’idea del cantante Luca Pirozzi, con il quale ho iniziato a collaborare da subito esattamente 20 anni fa.

Come in moti casi accade, la band ha cambiato più volte nome, repertorio e musicisti in questi 20 anni, l’unica cosa che è rimasta siamo io e Pirozzi che abbiamo da sempre avuto lo stesso approccio alla musica, lo stesso modo di vedere le cose.

Questo feeling c’ha portato a costituire la formazione attuale che ormai naviga insieme da 7 anni e che si chiama appunto MUSICA DA RIPOSTIGLIO.

E’ un quintetto devoto allo swing, ma non manca però di esplorare molti generi musicali, da qui il nome “DA RIPOSTIGLIO” , nel quale si possono trovare tanti oggetti differenti come le varie sfumature stilistiche riconoscibili nella nostra musica.

Ma da tenere presente è che il ripostiglio è notoriamente un posto piccolo, come è piccolo il numero di musicisti coinvolti in questo progetto, ed è per questo che il nostro slogan è MUSICA DA RIPOSTIGLIO… PERCHE’ DA CAMERA CI SEMBRAVA ECCESSIVO!

La band vive una doppia vita ormai da qualche anno, perché d’ inverno suona nei teatri di tutta Italia facendo parte di spettacoli quali SERVO PER DUE con Pierfrancesco Favino, Ugo Dighero e Paolo Sassanelli, LA MERAVIGLIOSA STORIA DEL FAVOLOSO DJANGO con Paolo Sassanelli, SIGNORI IN CARROZZA con Paolo Sassanelli, Giovanni Esposito, Ernesto Lama, mentre d’estate affronta il proprio repertorio inedito esibendosi in piazze, festival e club.

I componenti del gruppo sono:

Luca Pirozzi- lead vox, banjo e chitarra

Luca Giacomelli- chitarre e cori

Raffaele Toninelli- contrabbasso e cori

Emanuele Pellegrini- batteria/percussioni e cori

Aldo Milani-sassofoni/clarinetto/flauto

“UN PENSIERO A…”

          Un pensiero va a tutte le persone che mi hanno sostenuto ed incitato a non mollare mai, alla mia famiglia (mia moglie e i miei due figli) in primo luogo e ai miei compagni di viaggio che ogni giorno scelgono di condividere la loro vita artistica e non solo con me.

“A CHI DEVI IL TUO SUCCESSO?”

          Partendo dal presupposto che il successo è cosa assai lontana dalla mia situazione attuale, ci sono due figure che hanno dato un po una svolta alla mia vita e a quella Di MUSICA DA RIPOSTIGLIO.

Da quando abbiamo incontrato l’attore Paolo Sassanelli ci siamo liberati dalle nostre catene maremmane ed abbiamo cominciato a girare in lungo e largo l’Italia grazie agli spettacoli teatrali sopra elencati.

Paolo ha da sempre creduto in noi, e noi in lui.

Anche Pierfrancesco Favino, che per quanto mi riguarda è il miglior attore italiano, ha arricchito molto il nostro lato artistico.

E’ per noi una figura di riferimento a tutto tondo, talento e cervello, ed è grazie alla sua dedizione al lavoro ed alla sua onestà intellettuale che gli permette di essere un esempio umano e professionale oltre che uno dei giganti del cinema Italiano.

Per chi fosse interessato a seguirci…

www.musicadaripostiglio.it

Pagina fan su Facebook: MUSICA DA RIPOSTIGLIO

SI POSSONO TROVARE LAVORI DISCOGRAFICI IN VENDITA ON LINE SU TUTTI I DIGILTAL STORE