Lupi, sì di Gagliardini. Per Tavano c’è l’accordo, manca quello sul…numero di maglia

pa_banner

AVELLINO – Il colpo in attacco è servito. L’Avellino ha già incassato il sì del giocatore, che in queste ore si sta accordando con l’Empoli per risolvere il proprio contratto. 

Stiamo parlando di Ciccio Tavano, numero 10 azzurro, una vita in Toscana tra Empoli e Livorno e una parentesi poco felice tra Valencia e Roma. L’agente del giocatore ha avuto un colloquio con il dg Massimiliano Taccone e il ds Enzo De Vito già la scorsa settimana, gettando le basi di un accordo che è poi stat perfezionato. Tavano, che con 119 reti è il miglior marcatore di sempre della storia dell’Empoli di cui è anche il giocatore più prolifico in A con 25 reti, ha accettato l’offerta dei Lupi, addirittura prendendo già informazioni sul numero di maglia. Vorrebbe la 10, oggi sulle spalle del bomber Gigi Castaldo. 

Nonostante i 36 anni compiuti a marzo, Tavano è in ottime condizioni fisiche, e la sua esperienza ppotrebbe risultare fondamentale non soltanto per il reparto avanzato, dove potrebbe coprire indifferentemente il ruolo di trequartista, seconda punta o punta centrale, ma per tutta la squadra. 

Colpo anche in mediana per l’Avellino, che dall’Atalanta si è assicurato in prestito i servigi del centrocampista classe ’94 Roberto Gagliardini, la scorsa stagione in forza allo Spezia.