Verso l’estremo nord, continua l’avventura di Giuseppe e Giovanna

pa_banner

AMOROSI – Ed i primi mille chilometri sono volati. Sono passati poco più di 10 giorni dal 14 giugno, data di inizio dell’avventura che sta conducendo Giuseppe Campochiaro e Giovanna Napolitano da Amorosi a Capo Nord.

Oltre 5 mila chilometri di pedalate con non poche difficoltà lungo il percorso, sette nazioni da attraversare con bicicletta, sacco a pelo e tenda. In tutto, poco più di 70 giorni per un’esperienza assolutamente unica.
Un’avventura che si aggiunge a quella già portata a termine lo scorso anno dai due con il cammino di Santiago De Compostela. Le motivazioni alla base del viaggio le hanno spiegate prima della partenza, con un incontro a Palazzo Maturi ad Amorosi, Giuseppe e Giovanna determinati e decisi nel portare a termine la loro missione.
«Invece di aspettare che qualcosa arrivi, che qualcosa cambi, andiamo alla ricerca di qualcosa che possa renderci liberi, felici, che ci permetta di sognare ancora e che ci faccia godere delle piccole cose – queste le loro parole-. In questi giorni abbiamo attraversato tutta la fascia costiera adriatica, percorrendo antichi sentieri e strade bianche fino al cuore delle città più importanti incontrate sul nostro cammino. La riscoperta di noi stessi e di un lato assolutamente intimo del nostro essere più vero e autentico».
 
Ma la corsa non si ferma e manca poco ormai al confine con l’Austria, l’arrivo a Bolzano è previsto per la giornata di oggi, le Dolomiti prima e le Alpi poi, ed ancora 4 mila chilometri fino alla meta. Un’avventura seguita con passione ed entusiasmo da tante e tante persone attraverso la pagina facebook dedicata e continuamente aggiornata da Giovanna e Giuseppe.