Sant’Angelo, operaio giù dal ponteggio: in ospedale. Controlli dei Carabinieri sulla sicurezza

Ispezioni lavoro

SANT’ANGELO DEI LOMBARDI (AV) – Un operaio di 51 anni, originario del casertano, nel pomeriggio di ieri è caduto da un’impalcatura, mentre stava lavorando all’interno di un cantiere edile.

Stava effettuando lavori di ristrutturazione ad uno stabile, quando, per cause ancora in corso di accertamento, è scivolato dal ponteggio alto alcuni metri. L’immediato soccorso dei sanitari del 118 ha fatto sì che l’uomo venisse subito trasportato al Moscati di Avellino, dove gli è stata riscontrata una commozione cerebrale. DImesso in serata, ne avrà per trenta giorni.

Intervenuti sul posto anche i Carabinieri della Stazione di Sant’Andrea di Conza e quelli della COmpagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, che hanno effettuato controlli sull’osservazione, all’interno del cantiere, della normativa sulla sicurezza sul lavoro (D. Lgs. 81/2008): sono state riscontrate violazioni in materia, oltre che in relazione alla realizzazione del ponteggio. I titolari delle ditte affidatarie dei lavori sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Rosario Cantelmo. Sanzioni sono inoltre state elevate per un totale di cinquemila euro