A

Aldo Balestra, incarico di prestigio al Mattino per il giornalista irpino

AVELLINO – Un incarico di grande prestigio per il giornalista avellinese Aldo Balestra, ex vice responsabile de Il Mattino di Avellino ed ex responsabile de Il Mattino di Caserta.

pa_banner

Balestra, infatti, è da ieri coordinatore di “Area Identitaria”, settore strategico dello storico quotidiano partenopeo, che sovrintende al lavoro delle redazioni “Cronaca di Napoli” e “Grande Napoli”. Un incarico che è un premio al merito per Aldo, che il direttore del Mattino, Alessandro Barbano, gli ha voluto affidare dopo i quattro anni trascorsi in trincea a Caserta.

Proprio a Caserta, Balestra si è distinto per una direzione equilibrata e professionale. Nei quattro anni di lavoro, ha seguito la “tangentopoli casertana” e ha improntato il lavoro al recupero di luoghi culturali, quali la Reggia di Caserta e la Reggia di Carditello, fondamentali per il territorio.

Cinquantadue anni, sposato, due figlie, laureato in Giurisprudenza con una tesi in Diritto Penale sulla diffamazione a mezzo stampa, giornalista professionista dall’ottobre del ’95 e nel Mattino da oltre venti anni, Balestra ha lavorato alle redazioni Cronaca di Napoli, Politica, Avellino (dove è stato vice-responsabile fino al 2011), prima di assumere la guida della redazione del Mattino di Caserta.

Ad Aldo, carissimo amico e riferimento professionale, le più grosse congratulazioni personali e di tutta la redazione de LaNostraVoce.

Domenico Bonaventura

Informazioni su Domenico Bonaventura

Classe 1984, lacedoniese d'origine e lacedemone di spirito. Direttore responsabile de Lanostravoce.info. Appassionato di attualità politica, sportiva e mediatica. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo Comunicazione politica, economica ed istituzionale, presso la Luiss "Guido Carli" di Roma. Sono autore del saggio "Parole e crisi politica" (Ilmiolibro.it - 2013). Iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti, collaboro con la redazione di Avellino de Il Mattino e sono responsabile di diversi uffici stampa.