Polizia

Estorcevano denaro a un minore: due irpini finiscono in manette

AVELLINO – Due arresti per estorsione ai danni di un minore di Avellino.

pa_banner

E’ questa la conclusione della vicenda che vede protagonisti un plupregiudicato 24enne e un 35enne, entrambi della provincia di Avellino. I due sono stati arrestati dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino dopo indagini lampo, espletate in seguito ad un pestaggio ai danni del minore. Il fatto ha consentito di acclarare che lo stesso era da tempo costretto a consegnare cospicue somme di denaro poiché costantemente intimidito anche con minacce di morte, estese persino ai familiari.

Da ultimo i due malfattori avevano richiesto alla “vittima” il pagamento di 5000 euro. Gli agenti, ricostruita l’intera vicenda, grazie anche alle dichiarazioni rese dal giovane, hanno dato luogo ad un minuzioso servizio di pedinamento ed osservazione finalizzato a cristallizzare ogni movimento dei due malfattori e della vittima. La vicenda si è conclusa con l’arresto dei due estorsori colti in flagranza di reato: in pieno centro cittadino hanno ricevuto l’ultima somma richiesta.