tesser-avellino

Per i Lupi una maglia Caritas di Benevento. Contro l’Ascoli è emergenza difesa

AVELLINO – Mancano poche ora all’inizio di Avellino-Ascoli e l’undici iniziale che affronterà i marchigiani è ancora tutto da definire, ameno per ciò che riguarda la difesa.

pa_banner

“Tre difensori sono in dubbio per la convocazione” aveva detto ieri il Mister nella consueta conferenza stampa della vigilia, riferendosi a  Nitriansky (distorsione al collaterale del ginocchio) Rea (problemi al quadricipite destro) e Nica (che si è sottoposto a terapie e saltato la partitella). Bisogna aspettare, dunque, la rifinitura che i ragazzi di Tesser  sosterranno questa mattina per valutare le condizioni dei tre difensori e in particolare quella di  Nica che gli consentirebbe ai biancoverdi di scendere in campo con il 4-3-1-2 e garantire, in questo modo, il rombo tanto caro al mister.

divisa

Ai box anche Napol, ancora alle prese con il risentimento al retto addominale e Tutino, vittima di un attacco influenzale.

Ecco la lista dei 22 convocati per la sfida di questa sera (20,30) con l’Ascoli:

Portieri: Frattali, Offredi.

Difensori: Biraschi, Chiosa, Giron, Ligi, Nica, Petricciuolo, Rea, Visconti.

Centrocampisti: Arini, Bastien, D’Angelo, D’Attilio, Gavazzi, Jidayi, Zito.

Attaccanti: Insigne, Mokulu, Soumarè, Tavano, Trotta.