Durante lo stretching, Caggiano dà indicazioni alla squadra

Prima Categoria, esordio casalingo per l’U.S. Lacedonia

LACEDONIA – Nel giorno in cui i campionati professionistici restano fermi per la consueta sosta per le Nazionali (e anche la Primavera di Iezzo riposa), a Lacedonia i fari sono puntati sulla squadra locale.

pa_banner

L’U.S. Lacedonia, guidata dal capitano Ivan Di Conza, scende infatti in campo al “Tonino Arminio” (h 15:30) per l’esordio di questa stagione. Avversario della prima di campionato è lo Sporting Scampitella 2012, squadra che esprime diverse individualità di un certo livello. L’undici allenato da mister Caggiano, tuttavia, non fa mistero delle sue ambizioni.

Come anticipato ai nostri taccuini dal presidente Antonio Vece neanche due settimane fa, le ambizioni della squadra sono ambizioni di vertice. Alla squadra che al termine dello scorso campionato, durante il quale i rossoblù sono stati la piacevolissima sorpresa, ha conseguito il terzo posto, sono stati aggiunti alcuni elementi di sicuro valore.

Al campo, ovviamente, il compito di confermare o smentire le attese.