Il Teatro Gesualdo

Teatro Gesualdo, il bando per l’iscrizione all’Orchestra Giovanile

AVELLINO – L’Orchestra giovanile del Teatro Carlo Gesualdo sta cercando nuovi talenti da scoprire. Sabato 12 e domenica 13 dicembre si terranno le audizioni.Il Teatro irpino offre ai giovani di età compresa tra i 12 e i 18 anni una grande opportunità.

pa_banner

Per partecipare alle audizioni dell’Orchestra Giovanile del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino, basterà compilare il modulo di partecipazione scaricabile sul sito www.teatrogesualdo.it nella sezione “avvisi-gare-trasparenza”.

Il termine ultimo per partecipare alle audizioni per entrare a far parte dell’Orchestra giovanile è fissato a  sabato 5 dicembre 2015.

Una volta compilato, il modulo potrà essere spedito via Fax al numero 0825.771642, via mail all’indirizzo di posta elettronica dedicato orchestra@teatrogesualdo.it, a mezzo raccomandata all’indirizzo Teatro “Carlo Gesualdo”, Piazza XXIII Novembre – 83100 Avellino, dietro al suggestivo Duomo della città. Oppure, recandosi di persona presso gli uffici del Teatro comunale, aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 19. Per maggiori informazioni sulle modalità d’iscrizione si può telefonare al numero 0825.771619 oppure al numero 338.5952483.

I candidati, se minorenni, dovranno presentarsi accompagnati da uno dei genitori o da un adulto munito di documento di riconoscimento in corso di validità e di delega scritta da parte dei genitori o da esercenti la patria potestà con allegata copia di documento di riconoscimento dei medesimi. Le audizioni non sono pubbliche, pertanto alle prove avranno accesso esclusivamente i candidati e la commissione giudicatrice.

La commissione giudicatrice per l’Orchestra Giovanile sarà presieduta dal direttore dell’orchestra, il Maestro Massimo Testa, coadiuvato dai tutor per ciascuna sezione musicale.

LE AUDIZIONI

Ogni aspirante potrà presentare un programma a libera scelta di durata compresa tra 5 e 10 minuti e sostenere una prova di lettura strumentale a prima vista e di solfeggio ritmico estemporaneo. La commissione avrà facoltà di interrompere l’esecuzione in qualsiasi momento, o di riascoltarla successivamente. Al momento dell’audizione, i candidati per l’Orchestra dovranno presentare alla commissione una copia dello spartito che intendono eseguire. Chi intenda usufruire di un pianista accompagnatore dovrà inviare una mail a orchestra@teatrogesualdo.it entro il 5 dicembre. In alternativa, è possibile consegnare la richiesta a mano in segreteria, o spedirla per posta.

A seconda del grado di preparazione stabilito durante l’audizione, gli allievi ammessi potranno essere inseriti nei seguenti livelli:

A) Orchestrale effettivo di prima fascia, abilitato a ruoli di prima parte in orchestra. È ammesso alle prove, ai concerti ordinari e straordinari. È automaticamente confermato per le successive annualità.

B) Orchestrale ordinario di seconda fascia. È ammesso alle prove, ai concerti ordinari e straordinari. È automaticamente confermato per le successive annualità.

C) Orchestrale di terza fascia. È ammesso alle prove di Sezione con i Tutor, e a discrezione del Direttore d’Orchestra, alle prove orchestrali e ai concerti ordinari e straordinari. Ha l’obbligo di verifica finale per diventare ordinario e/o di rifare l’esame di ammissione per le successive annualità.

La presidenza dell’Orchestra Giovanile del Teatro “Carlo Gesualdo” è affidata in maniera permanente al presidente dell’Istituzione. Il Consiglio di amministrazione del teatro fornisce gli indirizzi artistici e amministrativi per il corretto funzionamento dell’ orchestra avvalendosi della collaborazione di un direttore d’Orchestra e tra i 2 e i 4 tutor musicali. Il Cda, inoltre, il compito di stabilire l’andamento generale delle attività e indirizzare il progetto formativo dell’orchestra di concerto con il direttore. Il direttore ha il compito di preparare l’orchestra e di dirigerla sia durante le prove che durante i concerti ordinari e straordinari. I tutor musicali, professori di strumento, hanno l’incarico di affiancare il Direttore d’Orchestra, ciascuno per la propria sezione.

L’orchestra si compone di due sezioni, ciascuna affidata alla preparazione di un Tutor:

•          Archi (Violino, Viola, Violoncello, Contrabbasso, Arpa, Percussioni, Fisarmonica);

•          Fiati (Flauto, Ottavino, Oboe, Fagotto Clarinetto, Sassofono, Corno, Tromba, Trombone, Basso tuba).            

Le esercitazioni orchestrali si tengono con frequenza settimanale presso la “Sala Prove orchestrali” del Teatro “Carlo Gesualdo” di via Fricchione. Sarà compito della segreteria del teatro comunicare tempestivamente agli allievi i giorni e gli orari di lezione.

L’anno accademico 2015 – 2016 avrà durata di 9 mesi e sarà diviso in due sessioni da gennaio a maggio e da settembre a dicembre.

Per le scritture concertistiche straordinarie e/o estive potrebbe essere necessario organizzare appositi incontri di preparazione, a discrezione del direttore d’orchestra. Nei periodi precedenti alle esecuzioni pubbliche gli orari potranno subire variazioni che saranno prontamente comunicate ai diretti interessati.

E’ prevista una lezione settimanale di tre ore tenuta dal direttore, con il supporto dei tutor di sezione. A fine anno accademico è prevista, inoltre, una manifestazione pubblica.

Inoltre, anche quest’anno, tra tutti gli allievi ammessi al livello A verranno selezionate le eccellenze per ogni singola sezione, per poter poi eventualmente partecipare, in qualità di effettivo orchestrale, ai concerti di produzione del Teatro “Carlo Gesualdo”.

QUOTE DI ISCRIZIONE E RATE DI FREQUENZA PER L’ORCHESTRA GIOVANILE

Per partecipare all’attività dell’Orchestra la quota di iscrizione è di 30 euro e 9 rate mensili di 50 euro ciascuna. La quota d’iscrizione va versata all’inizio del mese di gennaio 2016, o comunque al momento dell’iscrizione. L’anno accademico va da gennaio a maggio e da settembre a dicembre, con una pausa nei mesi di giugno, luglio e agosto.Indipendentemente dalla sezione di appartenenza di ciascun allievo, le quote di partecipazione sono unificate. L’attestato di fine anno verrà rilasciato solo agli allievi che frequenteranno almeno l’80% delle lezioni. Le rate di frequenza vanno versate entro la prima settimana di ogni mese.