carabinieri notte

Castelvenere, Centro di accoglienza per i migranti: rissa con bastoni e bottiglie

CASTELVENERE – Una cruenta rissa è scoppiata nel centro temporaneo di accoglienza “Damasco 6” di Castelvenere. Per questa ragione tre extracomunitari sono stati arrestati in mattinata dai carabinieri di Telese Terme e San Salvatore Telesino.

pa_banner

La rissa sarebbe scaturita per futili motivi tra cittadini ghanesi e nigeriani. Sul posto sono intervenuti i militari che, chiamati dai responsabili della struttura, hanno messo fine alla lite.

Nel corso dell’episodio, un 22enne nigeriano e un 21enne ghanese sono rimasti lievemente feriti riportando pochi giorni di prognosi, mentre un 30enne ghanese, anche lui coinvolto, non ha riportato lesioni.

Infine gli uomini delle forze dell’ordine hanno prelevato dal centro di accoglienza un bastone di legno ed una bottiglia di vetro utilizzati nel corso della lite. I tre extracomunitari, ospiti della struttura dall’agosto 2015 e richiedenti asilo, dopo le formalità di rito, sono stati dichiarati in arresto per rissa aggravata.