mongolfiere

Fragneto Monforte, tutto pronto per il Raduno Internazionale di Mongolfiere

FRAGNETO MONFORTE – Dal 15 al 18 ottobre torna a Fragneto Monforte uno degli eventi più attesi e caratteristici del Sannio: “Il Raduno Internazionale di Mongolfiere”.

pa_banner

“Un evento non solo culturale e turistico ma anche aerostatico – scrive in una nota Lello Verdura, direttore di manifestazione -. Fragneto Monforte ed il Sannio, grazie ai paesaggi ed alle colline, rappresentano il top dal punto di vista del volo in mongolfiera. Ogni anno da tutta Europa arrivano sempre nuove e maggiori richieste di partecipare al raduno e quando con il mio Team Aerostatico Wind & Fire partecipo in Italia ed in Europa ai vari raduni di Mongolfiera è sempre una grandissima emozione sentire parlare del Raduno Internazionale di Mongolfiere di Fragneto con la gioia e l’emozione di chi si è sentito soprattutto a casa”.

Si partirà giovedì, alle ore 19, all’interno dell’aula consiliare del Comune di Fragneto Monforte con il saluto di benvenuto agli equipaggi del sindaco Raffaele Caputo, del direttore di manifestazione Lello Verdura e del direttore commerciale della manifestazione Luigi Panaggio.

Tanti gli eventi in programma, a partire dai voli in mongolfiera che si terranno la mattina dalle ore 7.15 e nel pomeriggio dalle ore 17 presso il campo sportivo, per poi passare agli spettacoli degli artisti di strada che allieteranno piccoli e grandi lungo tutte le strade del paese e all’interno del suo straordinario centro storico. “Grazie alla presenza di straordinari artisti – ha aggiunto il direttore commerciale Luigi Panaggio – cercheremo di far trascorrere piacevoli giornate e di far conoscere il nostro borgo alle famiglie e a quanti vorranno venire a Fragneto Monforte. L’edizione di quest’anno è pensata per tutti, piccoli, grandi e famiglie”.

Ricco anche l’appuntamento culturale con numerosi convegni, mostre di pittura coordinate dell’artista locale Antonio Ricciuto autore anche del manifesto del 29° Raduno, con la presenza del maestro Mariano Goglia che realizzerà per l’occasione una scultura dal vivo e con il Premio Solidarietà Padre Pio che si terrà nella serata di venerdì, curato da Elianna Sacchetti, figlia del compianto Rocco, per anni presidente della Pro loco ed ideatore del premio di solidarietà; mentre sabato all’interno della Chiesa Madre è prevista la XV edizione della rassegna di cori polifonici a cura del Maestro Daniela Polito.

Per la sera anche qui l’organizzazione ha puntato su artisti di spessore: nella serata di sabato Luca Sepe e Radio Kiss Kiss con le loro note scalderanno la notte Fragnetana, evento che si annuncia pirotecnico poi con l’incendio del campanile.

Nella giornata di domenica, invece, oltre ai voli, autentici protagonisti saranno i Pistonieri di Cava dei Tirreni mentre in serata particolare si annuncia l’esibizione dei gruppi Folkloristici “la ’Ncioccarata” di San Marco dei Cavoti e “Sannio Antico” di Casalduni, che all’interno di una 3 giorni di Musica Folk, si esibiranno a ritmo gas e fiamme grazie alla presenza di due mongolfiere.

In serata si svolgerà presso l’Aula Consiliare del Comune di Fragneto Monforte la chiusura della manifestazione, con il sindaco Raffele Caputo che omaggerà i piloti ed i partecipanti.

Già decise anche le date del prossimo raduno, che compirà 30 anni nei prossimi 14, 15 e 16 Ottobre 2016.