Titerno

Il Titerno s’ingrossa e fa paura, anche a Cusano strade allagate

CUSANO MUTRI – Anche la Valle Telesina ha vissuto ore di angoscia, per l’arrivo della seconda, violenta ondata di piogge.

pa_banner

A San Lorenzello il Titerno si è ingrossato fino quasi a toccare l’estremità degli argini: un’immagine che fa paura, considerata la portata abituale di quello che è un torrente, affluente del Volturno. Al momento, comunque, la situazione sembra sotto controllo.

A Cusano Mutri, invece, come si evince dalla foto in basso, strade allagate per le piogge torrenziali. Inoltre sono esondati tre torrenti: Paradiso, Reviola e Fosso Marchese. La situazione è costantemente monitorata.  L’amministrazione comunale si è attivata facendo girare un auto per avvisare i cittadini delle zone che presentano maggiori rischi.

La Protezione Civile della Regione Campania ha deciso di prorogare di ulteriori 24 ore “lo stato di massima allerta per il rischio idrogeologico e idraulico dovuto a piogge e temporali”. Criticità arancione, dunque, fino a domani sera e su tutto il territorio regionale.

Allagamenti a Cusano Mutri
Allagamenti a Cusano Mutri