mutria

Mutria Sport, un’eliminazione che lascia l’amaro in bocca

CUSANO MUTRI – Non basta il pareggio alla Mutria nell’incontro casalingo contro il Cales per superare il turno di Coppa Campania. Un’eliminazione che forse lascia qualche piccolo rammarico perché la squadra di Civitillo-Vitelli ha dimostrato di possedere le carte in regola per proseguire il cammino nella competizione regionale.

pa_banner

Sono mancate un po’ di esperienza ed un pizzico di fortuna per sovvertire il risultato di andata contro un avversario che ha capitalizzato al massimo ogni occasione che gli si è presentata.

Il 5 a 5 finale evidenzia l’equilibrio tra le due squadre con il Mutria che però pecca di convinzione nella seconda frazione dopo aver chiuso il primo tempo con due gol di vantaggio.

“Non abbiamo molto da rimproverarci perché usciamo a testa alta da questa competizione e contro un avversario solido e titolato –  dichiara Giovanni Civitillo al termine della partita -. I ragazzi hanno dimostrato di credere nelle loro possibilità, dobbiamo solo smussare qualche errore di inesperienza e proseguire sulla strada intrapresa. Voglio ringraziare tutti i nostri supporters che sono intervenuti numerosi a sostenerci”.

Il ruolino di marcia per il Mutria vede i nomi di Fetto, De Carlo (3) e La Porta.