paupisi 3

Taburno, pericolo frane. Il sindaco di Paupisi: Comunità ferita a morte

PAUPISI – Il comune di Paupisi e tutte le comunità che insistono sul versante meridionale del Taburno hanno vissuto un’altra giornata d’inferno.

pa_banner

Dopo l’alluvione di mercoledì scorso anche nella giornata di ieri si è abbattuto sull’intera zona un violento nubifragio.

Il sindaco di Paupisi,  Antonio Coletta, ha emesso 93 ordinanze di sgombero per motivi di sicurezza. La tensione è alta per la situazione del Taburno. Si temono frane e smottamenti che potrebbero interessare il paese.

Parole durissime del sindaco di Paupisi, stamane, ai microfoni di RaiTre: “La comunità di Paupisi è ferita a morte. Le Istituzioni ci sono state ma il problema sono i soccorsi. Abbiamo subìto danni ingenti e rischiamo il collasso. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti altrimenti rischiamo di non farcela”.

Infine l’accorato appello di Coletta: “Tutti coloro che sono in grado di dare una mano d’aiuto sono invitati a presentarsi presso l’ufficio C.o.c. istituito al comune. C’è bisogno di uomini e mezzi”

In ogni caso previsto l’arrivo nella giornata di oggi di altri 100 uomini della Protezione Civile. Molti dei quali dovrebbero recarsi proprio nel comune di Paupisi.

Paupisi5