Pasquale Farina Salv Conforti

Caso Conforti, il Pd di Caposele contro il sindaco Farina: Iniziativa inedita, rifletta

CAPOSELE – Non accenna a placarsi il caso Conforti a Caposele. Il consigliere d’opposizione ha infatti denunciato l’espulsione dal consiglio comunale ad opera del sindaco Farina (nella foto in alto, i due insieme ai tempi della presentazione della lista). Un atto che, ha affermato, “equivale e calpestare la democrazia”.

pa_banner

Sulla vicenda si fa sentire il Direttivo del circolo del Partito democratico di Caposele, che prende le difese di Conforti e invita il primo cittadino a riconsiderare la propria posizione. Il Direttivo del circolo dem ha assunto una posizione unanime, che riportiamo di seguito e integralmente.

“Riteniamo fondamentali i luoghi istituzionali del confronto politico, perché essi sono importanti per esercitare la rappresentanza democratica dei cittadini, siano questi i circoli, le sezioni di partito, le assemblee, la giunta. Il Consiglio Comunale è nella dimensione locale il più importante e anche per questo va rispettato ad iniziare dalla presenza quando esso si riunisce. Le regole vanno rispettate sempre e non solo quando fanno comodo arrivando a modificare uno statuto comunale per trovare precari equilibri di giunta, ed il Partito Democratico rimane strenuo difensore del confronto e della regole condivise. 

Salvatore Conforti
Salvatore Conforti

Ciò premesso, per ciò che attiene l’iniziativa del sindaco di avvio della procedura di decadenza, motivata da tre assenze non giustificate, nei confronti del Consigliere Salvatore Conforti, seppure legittima in forza del regolamento di funzionamento del Consiglio Comunale di Caposele, essa è del tutto inedita e, soprattutto, sproporzionata, anche perché rivolta nei confronti di un Consigliere attivamente e costantemente presente nella vita politica locale e recentemente passato, con motivazioni politiche forti, ai banchi dell’opposizione. Proprio questa condizione politica determinatasi nell’ultimo anno avrebbe dovuto spingere il sindaco ad un supplemento di riflessione.

Pd Caposele

Il direttivo del circolo del Pd di Caposele invita il sindaco, dopo aver recuperato le controdeduzioni da parte del Consigliere Conforti, a riconsiderare l’intera questione sotto l’ottica dell’opportunità politica per una vicenda che, altrimenti, determinerebbe un vulnus nella convivenza democratica e civile di Caposele.

Il direttivo del circolo del Partito democratico di Caposele, infine, invita il sindaco ad esercitare analoga determinazione nell’affrontare, con spirito aperto al dialogo e al confronto politico, tutti i temi decisivi della vita amministrativa di Caposele”.