Prefettura Benevento

Chiusura Prefetture, l’11 dicembre manifestazione nazionale davanti al Ministero dell’Interno

ROMA – Cresce la preoccupazione per la possibile soppressione di alcune Prefetture su tutto il territorio nazionale.

Fiera Di Calitri prova

Nei piani del Governo dovrebbero essere chiuse in totale 23 Prefetture: eramo, Chieti, Vibo Valentia, Piacenza, Pordenone, Rieti, Savona, Sondrio, Lecco, Cremona, Lodi, Fermo, Isernia, Verbano-Cusio-Ossola, Biella, Oristano, Enna, Massa-Carrara, Prato, Rovigo, Asti e Belluno. Discorso a parte per la Prefettura di Benevento che dovrebbe essere accorpata con quella di Avellino.

In realtà il Ministro Alfano, in occasione della sua visita a Benevento in seguito all’alluvione, rassicurò sul fatto che nei piano del Governo non era prevista la cancellazione della Prefettura di Benevento. Ad ogni modo la questione, ancora oggi, non appare del tutto chiara.

I sindacati hanno indetto per l’11 dicembre una manifestazione nazionale sul tema nei pressi del Ministero dell’Interno. CGIL-CISL-UIL chiedono: ” il ritiro immediato dello schema di decreto che prevede la soppressione delle 23 Prefetture. L’11 dicembre metteremo in atto una grande iniziativa per impedire l’arretramento dello Stato dal territorio e per tutelare i lavoratori degli uffici territoriali del governo”.

Secondo i sindacati c’è in gioco il futuro di circa 1300 lavoratori. Infine le organizzazioni sindacali aggiungono: “nel momento di massima emergenza rispetto a flussi migratori e prevenzione delle calamità si pensa di ridurre la presenza dello Stato e di lasciare sguarniti interi territori. Senza parlare delle attività di contrasto a reati mafiosi, usura, estorsione, ecomafia e terrorismo che subirebbero un duro colpo”.