Tensostruttura

Vallata, il Comune pensa giovane: acquistata una tensostruttura

VALLATA – Le vacanze di Natale sono ormai dietro l’angolo e nei vari comuni ci si adopera per elaborare un programma che sia vario e d’interesse.

Fiera Di Calitri prova

In molti paesi, tuttavia, la mancanza di strutture idonee influisce negativamente proprio sulle iniziative da mettere in campo. A Vallata, negli ultimi anni non hanno conosciuto problemi di questo genere. E, molto probabilmente, non ne conosceranno. Con delibera di giunta comunale dello scorso 30 novembre, infatti, l’amministrazione guidata da Giuseppe Leone ha stanziato oltre 37mila euro (Iva inclusa) per l’acquisto di una tensostruttura (sul modello di quella nella foto).

Si tratta, come si legge nel documento, di “una tensostruttura delle dimensioni di metri 20*25 e metri 3 di altezza, per lo svolgimento di manifestazioni ed eventi a favore della collettività”. All’interno della struttura, infatti, possono essere ospitate manifestazioni di tutti i tipi, considerata anche la grandezza della struttura stessa. Circa 500 metri quadrati che possono favorire l’organizzazione di eventi e appuntamenti che prevedono un afflusso anche ingente di pubblico. Non a caso, negli ultimi anni Vallata è stata scelta quale sede di molti Mak TT organizzati dalle ultime classi di istituti di paesi limitrofi.

Sempre nell’atto deliberativo si legge che la decisione è stata assunta anche sulla base dei costi sostenuti negli anni passati, “che si aggira intorno ai 12mila euro annui”. L’acquisto, dunque, verrà ammortizzato in soli tre anni. “La tensostruttura – è riportato – verrà utilizzata altresì per le attività di protezione civile”. In attesa di uno specifico regolamento che ne disciplini l’utilizzo, “la struttura sarà inoltre messa a disposizione di associazioni locali che ne faranno richiesta e sarà data preferenza, nell’assegnazione, alle associazioni che presenteranno un dettagliato programma delle iniziative che intendono organizzare”.

Domenico Bonaventura

Informazioni su Domenico Bonaventura

Classe 1984, lacedoniese d'origine e lacedemone di spirito. Direttore responsabile de Lanostravoce.info. Appassionato di attualità politica, sportiva e mediatica. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo Comunicazione politica, economica ed istituzionale, presso la Luiss "Guido Carli" di Roma. Sono autore del saggio "Parole e crisi politica" (Ilmiolibro.it - 2013). Iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti, collaboro con la redazione di Avellino de Il Mattino e sono responsabile di diversi uffici stampa.